AIP NEWS

Le ultime da AIP

E’ ufficiale e non abbiamo dormito!!!
Siamo nati da soli due anni, ma siamo dentro la STORIA, autori e complici insieme a tutte le associazioni di categoria degli atleti (CIDS) e tante altre istituzioni sportive, sindacali, politiche e governative!

Non chiedeteci di essere istituzionali oggi, siamo Atleti e Atlete e mercoledì 28 settembre 2022 è una giornata storica per tutto il mondo sportivo italiano! Finalmente, noi atleti e atlete e tutti i collaboratori sportivi saremo considerati lavoratori e lavoratrici sportivi dallo Stato, con diritti e doveri, con tutele e garanzie fino ad oggi sconosciute, dalla previdenza alla maternità, dall’aspetto assicurativo a quello della tutela contrattuale.
Il decreto correttivo del d. legislativo 28 febbraio 2021, n. 36, appena approvato dal Consiglio dei Ministri in maniera definitiva, rappresenta una svolta epocale e storica per tutto il sistema sportivo italiano.

Noi come AIP ci impegneremo in prima persona a girare e spiegare a tutte le Atlete e Atleti e a chiunque ci chiederà l’importanza di questo riconoscimento ufficiale del lavoro sportivo, il mondo dello sport dilettantistico finalmente non è più invisibile allo Stato, finalmente tutte e tutti noi possiamo sentirci di contribuire attivamente alla vita sociale ed economica del nostro Paese e di tutto il Sistema Italia!

Siamo estremamente orgogliosi del lavoro fatto, un lavoro serrato di continuo confronto con le Istituzioni politiche, cominciato fin dalla nostra nascita, da giugno 2020; da quel giorno abbiamo tessuto rapporti e relazioni con molte istituzioni e personalità, da quel giorno si sono susseguiti eventi che ci hanno portato fino a questo storico risultato.
A settembre 2020, insieme alla Confederazione Italiana degli Sportivi, abbiamo incontrato il Ministro per lo Sport On. Vincenzo Spadafora, siamo stati poi auditi dalle Commissioni di Camera e Senato nel gennaio 2021 portando le nostre osservazioni, il 1 luglio 2021 abbiamo svolto una manifestazione con tutti i lavoratori sportivi, CIDS e sigle sindacali a Roma, a cui è seguita un’attenzione del Governo, ad ottobre 2021 siamo stati auditi dal Tavolo Tecnico istituito dal Dipartimento dello Sport, il 7 luglio 2022 il decreto correttivo è stato approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri, mentre a settembre 2022 il decreto è stato approvato dalla Conferenza Stato-Regioni e dalle Commissioni della Camera e Senato, il tutto agli sgoccioli della legislatura.
Ieri il decreto è tornato al Consiglio dei Ministri per l’approvazione definitiva, per cui nuovamente oggi possiamo dire: ABBIAMO FATTO LA STORIA, SIAMO PARTE DELLA STORIA INSIEME A TANTE ALTRE PARTI, MA QUELLA DI OGGI E’ UNA SVOLTA EPOCALE PER TUTTO IL MONDO SPORTIVO, CHE FINO A OGGI ERA SENZA DIRITTI E TUTELE!

Seguiranno tutti gli aggiornamenti appena sarà disponibile il testo di legge, pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Iscriviti alla Newsletter
Accetto Informativa sulla privacy